La locandina del film Giano di Francesco Dongiovanni

Il progetto grafico dello studio grafico Labbestia per la locandina del film “Giano” di Francesco Dongiovanni.

Le immagini di Giano di Francesco Dongiovanni, come le definisce il regista stesso, sono “piccole visioni da un film (non finito) sul tempo”.

Una vecchia pellicola di famiglia ritrovata in un cassetto. Una grande casa di campagna dell’infanzia, abbandonata. Foto di un archivio, che hanno cent’anni e più. Una passeggiata in un cimitero di provincia.

Il progetto grafico è strettamente connesso al concetto di “tempo” e al titolo del film. Giano era infatti nell’epoca arcaica il dio legato ai cicli naturali, il dio degli inizi, materiali e immateriali.

Nel poster, il ciclo, il loop temporale, viene rappresentato come il fermo immagine di una pellicola in movimento, in cui la stessa donna si sdoppia proprio come la divinità arcaica, solitamente raffigurata con due volti, poiché capace di guardare contemporaneamente il passato e il futuro.

Regia Francesco Dongiovanni
Camera e Fotografia Vincenzo Pastore
Montaggio Francesco Dongiovanni
Suono Francesco Dongiovanni, Vincenzo Pastore
Musica Salah Addin Roberto Re David
Assistente alla Regia Rosario Milano
Prodotto da Murex
Con il sostegno di Laboratorio Urbano Bandeàpart, Regione Puglia, Bollenti Spiriti, Comune di Gioia del Colle, Comune di Turi, Teatro Kismet Opera

Poster film Giano di Francesco Dongiovanni

 

Cliente: Francesco Dongiovanni
Servizi: Graphic Design, Poster & Presskit Film
Anno: 2014
Art Director & Graphic Design: Stefano Ciannamea & Serena Zanchi


Scopri tutti i Poster dei film realizzati per Francesco Dongiovanni o scrivici ora!