Sergio Altamura

  • 2004 / Identity, Artwork

“Blu” di Sergio Altamura è stato registrato presso l’Imaginary Road Studios da Will Ackerman: eminente chitarrista e fondatore della storica Windham Hill Records. L’album supera i preconcetti e i limiti contemporanei della musica strumentale per chitarra acustica mixando percussioni, loop, ventilatori meccanici, voci inebrianti e altre chitarre. A partire dalla cover, citazione magrittiana ma dal mood più intimistico, il progetto grafico mettere in relazione e fa dialogare il colore blu/azzurro con le atmosfere più introspettive e surrealistiche evocate dai nomi delle tracce. La label, è stata progettata decostruendo un’unica immagine di un cielo terso, con l’intento di creare un legame simbolico e ideale con “Aria Meccanica”, altro celebre disco del chitarrista.

“Blu” by Sergio Altamura was recorded at Imaginary Road Studios by Will Ackerman: eminent guitar player and founder of the historical Windham Hill Records. The album exceeds preconceived contemporary limits of instrumental music for acoustic guitar mixing percussions, loops, mechanical fans, intoxicating vocals and other guitars. Starting from the cover, a Magrittian quote but with a more intimate mood, the graphic project connects and makes the blue / azure color dialogue with the most introspective and surrealistic atmospheres evoked by the names of the tracks. The label was designed by deconstructing a single image of a clear sky, with the aim of creating a symbolic and ideal link with “Aria Meccanica” (“Mechanical Air”), another famous Altamura’s record.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Vai alla Cookie Policy completa | Chiudi